L’ASD POLISPORTIVA LORETO 1985

La A.S.D. “Polisportiva Loreto” è un’associazione sportiva dilettantistica promossa dalla Parrocchia “Santa Maria di Loreto”, nata nel 1985  ad opera del parroco Mons. Nicola Ferrante, di Elio Bordini, Franco Itri e altri, che accolsero i ragazzi del quartiere in un terreno di proprietà della parrocchia. L’associazione, affiliata alla F.I.G.C. dal 1987, si definisce “gruppo parrocchiale” poiché continua ad essere parte integrante attiva nella vita della comunità religiosa, di cui Mons. Demetrio Sarica è attualmente parroco.

La Polisportiva Loreto è costituita come associazione Onlus, poiché non persegue fini di lucro; coloro che collaborano alle attività lo fanno volontariamente e senza ricevere alcun compenso. Al tempo stesso, la Polisportiva si impegna a sostenere e favorire, secondo le proprie possibilità, le varie attività dell’intera comunità parrocchiale.

In particolare, l’Associazione ha per scopo l’organizzazione e l’esercizio di attività sportive dilettantistiche, la formazione e la preparazione dei giovani nella disciplina sportiva calcistica, compresa l’attività didattica per l’avvio, l’aggiornamento e il perfezionamento della medesima attività sportiva. L’attività sportiva si svolge in coerenza con gli obiettivi educativi indicati nel progetto pastorale della Parrocchia “S. Maria di Loreto”, coordinandosi con le iniziative formative, educative e catechetiche rivolte ai ragazzi e ai giovani.

In oltre venticinque anni di attività, la Polisportiva non ha conquistato grandi titoli sportivi, ma è orgogliosa di aver accolto circa 5000 giovani, ottenendo tributi e riconoscimenti in discipline che bene si coniugano con le attività svolte dall’associazione dal punto di vista umano, sociale e cristiano.

Il 28 ottobre 2006 si è completata l’opera di ristrutturazione del campo di via Graziella, durata ben 4 anni: l’inaugurazione della nuova struttura e della posa in opera del prato artificiale, alla presenza dell’allora sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Scopelliti, è servita anche a riqualificare un territorio cittadino fino al momento abbastanza degradato.

Il 19 Maggio 2007 il Presidente della Polisportiva Loreto, Tonino Meduri, ha ricevuto una benemerenza da parte della FIGC per l’attività svolta dall’associazione nel settore Giovanile e scolastico, durante il ventennio di attività, ed è stato premiato all’’Hotel Hilton Airport di Roma.

Il traguardo raggiunto da due ragazzi cresciuti nell’associazione, Gaetano Ungaro e Roberta Casile, che sono diventati calciatori professionisti e hanno raggiunto la massima serie (Gaetano ha esordito in Reggina – Milan del 12 febbraio 2006; Roberta ha vestito le maglie di diverse squadre di serie A femminile, come Pro Reggina, Reggiana Calcio Femminile e ACF Firenze) è un ulteriore motivo di orgoglio e di soddisfazione per la Polisportiva.

Sin dai primi anni di attività, inoltre, la Polisportiva Loreto ha voluto essere vicina ad alcuni ragazzi meno fortunati, cresciuti in parti del mondo devastate da conflitti bellici e povertà: Marko (Croazia), Kreso (Bosnia ed Erzegovina) e Bienvenue (Burkina Faso) continuano a “diventare grandi”, anche grazie al sostegno a distanza dell’associazione.

L’associazione partecipa con le proprie formazioni giovanili ai campionati riservati alle varie categorie e organizzati da FIGC, UISP, CSI ed ASI.